Ricorderete la ventiseienne riminese che qualche mese veniva sfigurata con l'acido dall'ex fidanzato. Oggi sta curando le bruciature sul corpo e quelle più profonde dell'anima: siamo certi che ci riuscirà e per quanto possibile vogliamo dare una mano a lei e a tutte le Donne vittime di violenze.Tramite una felice collaborazione con BasketArtisti Unicusano, raccoglieremo fondi per sostenere le spese per le cure e per le necessità tutte derivanti da questi episodi, che nessuna assicurazione, né tantomeno lo Stato, riconosce
.

CONTINUA A LEGGERE >